Luna Farm seleziona 50 operatori: prosegue il recruiting

Lanciata in settembre, in occasione della conferenza stampa di lancio di Luna Farm si è conclusa da pochi giorni la prima tornata di selezioni per lo staff del parco divertimenti a tema contadino che il Gruppo Zamperla inaugurerà a FICO Eataly World.

Dopo un primo screening delle oltre 1.000 candidature ricevute, anche attraverso un video di autopresentazione in cui dimostrare di essere in grado di interagire con i bambini, le selezioni per le posizioni di operatore Attractions e Guest service hanno impegnato i partecipanti in due giornate di assessment che si sono svolte il 19 e 20 ottobre proprio a FICO Eataly World.

A conclusione della prima giornata di recruiting, dopo 13 sessioni di cinque commissioni in contemporanea, sono risultati idonei 90 candidati, i quali sono stati invitati a tornare il giorno seguente per un colloquio individuale. L’esito di questa ulteriore selezione è stata l’individuazione dei 50 operatori Attractions e Guest service che entreranno a far parte dello staff di Luna Farm.

Ma la ricerca non finisce qui. “Vogliamo costruire una squadra motivata e attenta ai bisogni dei nostri ospiti – dichiara Lara Facchinetti, responsabile risorse umane del gruppo Zamperla – I bambini sono molto esigenti. E alle loro esigenze pensiamo in questa ricerca. Assieme alle scenografie, alle giostre e al profumo di popcorn, l’atmosfera di un parco è determinata soprattutto dalle persone che ci lavorano e che devono essere in grado di esprimerne i valori nei comportamenti e nelle interazioni con gli ospiti: disponibilità, serenità, divertimento, accoglienza.”

A Luna Farm continuano le selezioni per operatori Food & beverage, Steward & Control room e per Accounting Assistant e Sales Account & Event Promoter. Gli interessati possono partecipare alla selezione inviando la propria candidatura qui.

Guarda il video